In edicola dal
6 Giugno

TURCHIA
LA TERRA - LA STORIA - L'ARCHEOLOGIA

Ogni volta che atterro a Istanbul, ho la sensazione di arrivare non solo in una terra dell’Oriente, ma in qualcosa «di piú». La percezione di un lembo d’Europa che si prolunga oltre la frontiera geologica, per estendersi sulla costa occidentale della Turchia, si arricchisce di un fattore nuovo, inatteso: la diversa proporzione degli spazi. Tutto il territorio dell’Anatolia, infatti, è improntato a una dimensione di emozionante grandiosità: estese fino all’infinito appaiono le ondulate colline degli altipiani centrali (quando le percorriamo in macchina, partendo da Ankara, alla scoperta delle rovine della capitale ittita Hattusa); con inedita vastità si propagano le fertili pianure alluvionali nel Sud-Ovest del Paese, incorniciate dalle vette del Boz Daglar – le «montagne argentate» – e da quelle, frastagliate, del Latmos, dove il Meandro si apre nell’Egeo (e che attraversiamo alla ricerca delle rovine di Mileto, Efeso, Priene, Didyma…); di demiurgiche forze naturali ci parlano, invece, i maestosi coni vulcanici e i favolosi mondi di grotte e caverne scavate nel tufo da millenni di erosione fluviale (quando raggiungiamo la Cappadocia)… Ed è solo l’inizio di un viaggio davvero «continentale»: Asia minor era il nome che gli diedero già gli antichi, e del piú grande dei continenti l’Anatolia offre una sintesi straordinaria. Con questa nuova Monografia di «Archeo» desideriamo riportare all’attenzione dei nostri lettori la straordinaria ricchezza e complessità del patrimonio monumentale, storico e archeologico della Turchia. Partiamo dal racconto della preistoria (resa tanto attuale dalle epocali scoperte di Göbeklitepe), per illustrare poi i grandi complessi archeologici, i siti inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità stilata dall’UNESCO, i principali musei (quelli storici e famosi, di Istanbul e Ankara, ma anche quelli nuovi, tra cui il museo di Troia, in fase di completamento mentre andiamo in stampa). Un invito, dunque, a ripercorrere, insieme a noi, momenti indimenticabili di una storia universale.

Andreas M. Steiner

SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA

REALIZZAZIONE EDITORIALE

 

 

PUBBLICITÀ E MARKETING