fbpx

Libri

Libri

PREISTORIA E PROTOSTORIA DEL CAPUT ADRIAE

Elisabetta Borgna, Paola Càssola Guida, Susi Corazza (a cura di) PREISTORIA E PROTOSTORIA DEL CAPUT ADRIAEStudi di Preistoria e Protostoria-5, Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Firenze, 568pp.,ill.b/n+1CD 90,00 euroISBN 978-88-6045-069-2 www.iipp.it Recensione originariamente pubblicata su Archeo n. 419 – Gennaio 2020 Torna all’elenco delle recensioni Opera di taglio specialistico, il volume dà conto dei contributi presentati in occasione della XLIX Riunione Scientifica dell’IIPP (svoltasi a Udine e Pordenone nell’ottobre del 2014), organizzata con l’intento di fare il punto sulle conoscenze acquisite per la regione friulana relativamente all’ampio orizzonte cronologico compreso fra il Paleolitico e la tarda preistoria. L’incontro, in realtà, estese i suoi orizzonti geografici anche oltre i confini del Friuli e ha cosí dato modo di tracciare un quadro che abbraccia un...

Libri

H. MEMORIE DI ERACLE

Sergio FontanaH. MEMORIE DI ERACLEEdipuglia, Bari, 335 pp.16,00 euroISBN 978-88-7228-887-0 www.edipuglia.it Recensione originariamente pubblicata su Archeo n. 420 – Febbraio 2020 Torna all’elenco delle recensioni Questo H. Memorie di Eracle è un libro divertente, originale, godibile: in una parola, riuscito. Che viene voglia di leggere tutto d’un fiato, grazie allo stile adottato da Sergio Fontana e al fascino sempreverde del protagonista. A conferma, semmai ve ne fosse ancora bisogno, di quanto la mitologia possa ancora attrarre e far sognare, lasciandosi coinvolgere dalle mirabolanti avventure dei suoi protagonisti. Non a caso, del resto, fin dalle prime pagine, il pensiero di chi scrive è andato all’indimenticato Storie della storia del mondo di Laura Orvieto – e auguro a Fontana che il suo H possa godere di una fortuna altrettanto duratura –, rispetto al quale, tuttavia...

Libri

MATER FLORUM

Lorenzo FabbriFlora e il suo culto a RomaLeo S. Olschki Editore, Firenze, 278 pp.,11 figg. col. f.t.30,00 euroISBN 978-88-222-6619-4 www.olschki.it Recensione originariamente pubblicata su Archeo n. 418 – Dicembre 2019 Torna all’elenco delle recensioni Tra gli Indigitamenta, cioè negli elenchi fissati dai pontefici romani per stabilire quali numi occorreva invocare in determinate circostanze e quali riti relativi dovevano essere compiuti, figura anche una «Signora dei fiori». È Flora, «colei che fa fiorire gli alberi da frutto», e compare tra i nomi delle potenze preposte alle fasi del lavoro agricolo, insieme, per esempio, a Sterculinus, che rende efficace la concimazione, a Seia, che protegge il seme nella terra, a Proserpina, che veglia sulla germinazione del grano, a Patellana, che fa germogliare la spiga.Il culto di Flora – condiviso anche da Latini, Sabelli e Osci – aveva un...