fbpx
Eventi Eventi conclusi

Sotto il cielo di Nut. Egitto divino

Sotto il cielo di Nut. Egitto divino. Cartolina della mostra al Civico Museo Archeologico di MIlano Torna agli eventi Sotto il cielo di NutEgitto divinoMilano, Civico Museo Archeologicofino al 20.12.20 Prodotta e organizzata dal Civico Museo Archeologico di Milano, la mostra indaga l’invisibile natura degli dèi, entrando nell’universo spirituale e concettuale della civiltà egizia.  Il percorso espositivo conta più di 150 opere e consente di entrare nel mondo del divino in Egitto attraverso sculture in bronzo, pietra e faïence, rilievi votivi, sarcofagi, mummie ed elementi del corredo funerario che accompagnava il defunto nell’aldilà. I reperti in mostra I reperti provengono dalla collezione egizia del Civico Museo Archeologico di Milano e dalle più importanti raccolte egizie italiane (Museo Egizio di Torino, Museo Archeologico Nazionale di Firenze, Museo Civico...

Eventi Eventi conclusi

Aspettando l’Imperatore Monumenti, Archeologia e Urbanistica nella Roma di Napoleone, 1809-1814

Torna agli eventi Aspettando l’ImperatoreMonumenti, Archeologia e Urbanistica nella Roma di Napoleone, 1809-1814 Roma, Museo Napoleonicofino al 25.10.20 (prorogata) Nel 1808 Roma viene occupata dall’esercito francese. Dopo un anno la città è annessa e dichiarata, dopo Parigi, seconda città dell’Impero napoleonico. Al figlio dell’imperatore è dato il titolo di Re di Roma. Il papa è fatto prigioniero ed esiliato. Il Quirinale viene trasformato per accogliere Napoleone. Per cinque anni Roma rimane in attesa di un Imperatore che non arriverà mai. La mostra «Aspettando l’Imperatore. Monumenti Archeologia e Urbanistica nella Roma di Napoleone 1809-1814», dal 19 dicembre 2019 al 25 ottobre 2020 al Museo Napoleonico, vuole ricostruire il volto, rimasto in buona parte solo a livello progettuale, della Roma napoleonica attraverso 50...

Eventi Eventi conclusi

Colori degli Etruschi – Tesori di terracotta alla Centrale Montemartini

Torna agli eventi Colori degli EtruschiTesori di terracotta alla Centrale MontemartiniRoma, Centrale Montemartinifino all’01.11.20 Prorogata fino al 1° novembre 2020 l’esposizione «Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta alla Centrale Montemartini». In mostra una straordinaria selezione di lastre parietali figurate e decorazioni architettoniche a stampo in terracotta policroma, provenienti dal territorio di Cerveteri (l’antica città di Caere) e in parte inedite, testimonianze di fondamentale importanza per la storia della pittura etrusca, recentemente rientrate in Italia grazie all’azione di contrasto del traffico illegale di reperti archeologici dell’Arma dei Carabinieri e alla diplomazia culturale del Mibac. L’esposizione, a ingresso gratuito per i possessori della MIC, è ospitata ai Musei Capitolini, Centrale Montemartini, ed è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla...

Eventi Eventi in corso

I marmi Torlonia – Collezionare capolavori

Torna agli eventi I marmi Torlonia – Collezionare capolavoriRomaMusei Capitolini, Villa Caffarellifino al 27.06.21 (dal 25.09.20) – Le date indicate potrebbero subire variazioni. Oltre 90 le opere selezionate tra i 620 marmi catalogati e appartenenti alla collezione Torlonia, la più prestigiosa collezione privata di sculture antiche: significativa per la storia dell’arte, degli scavi, del restauro, del gusto, della museografia, degli studi archeologici. Fino al 27 giugno 2021 la mostra I marmi Torlonia. Collezionare capolavori sarà visitabile a Roma nella nuova sede espositiva dei Musei Capitolini a Villa Caffarelli. La mostra è il risultato di un’intesa del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo con la Fondazione Torlonia e nello specifico, per il Ministero, della Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio con la Soprintendenza Speciale di Roma...

Eventi conclusi

Raffaello e la Domus Aurea

Torna agli eventi Raffaello e la Domus Aurea L’invenzione delle grottescheRoma, Domus Aureafino al 10.01.21 (dal 24.03.20) La mostra In occasione della celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio è in programma, negli spazi della Domus Aurea (sala Ottagona e ambienti limitrofi), un evento espositivo dedicato al tema delle grottesche, con straordinari apparati interattivi e multimediali. Il progetto, curato dal Parco archeologico del Colosseo e dal Professor Vincenzo Farinella con l’organizzazione di Electa, ha l’ambizione di raccontare la storia e l’arte di uno dei complessi architettonici più famosi al mondo, che ha segnato e influenzato, con la sua scoperta, l’iconografia del Rinascimento. Si tratta di una storia che comincia intorno al 1480, quando alcuni pittori (Pinturicchio, Filippino Lippi e Signorelli tra i primi) si calano nelle cavità del colle Oppio per recarsi...